Skip to main content

Scoprire una nuova passione

La vacanza in Ippovia può essere una prima occasione importante per tutte le donne che vogliono avvicinarsi a questa disciplina e scoprirne i benefici come lo è per coloro che praticano abitualmente questa disciplina in maneggi senza aver mai provato un vero Trekking e come lo è per le donne più appassionate ed esperte che praticano abitualmente il Trekking a cavallo.

Partendo da un articolo tratto dalla rivista Obiettivo donna facciamo le Ns. considerazioni su come l’ippovia Gran Sasso possa diventare una grande occasione per avvicinarsi all’equitazione o per coltivarla con una nuova esperienza fantastica!

Oltre il 90% delle donne pratica equitazione,  che più che uno sport, è meglio definirlo una disciplina.
Sarà che ormai, è stato superato lo stereotipo dell’uomo sul cavallo bianco, e le donne sono capaci di ribaltare l’immaginario collettivo e sono diventate le nuove “amazzoni metropolitane”.
È uno sport che può essere concepito come una vera e propria disciplina, seguendo degli allenamenti al maneggio e partecipando a delle competizioni, ma anche come un passatempo occasionale per compiere delle passeggiate o delle piccoli escursioni…
Cavalcare richiede un notevole sforzo muscolare a livello della schiena e degli addominali, soprattutto quando si resta seduti sulla sella (passo, galoppo, trotto seduto), e rinforza anche i muscoli delle gambe (coscia, polpaccio) e le natiche quando si pratica la corsa al trotto. Nell’equitazione tradizionale, e soprattutto nel dressage(addestramento), si fa particolare attenzione al portamento della schiena e delle spalle, e si prende così l’abitudine di adottare una corretta posizione del busto.
Il dispendio energetico è piuttosto variabile. Nelle passeggiate in campagna si bruciano poche calorie perché lo sforzo fisico è poco significativo, mentre se si effettua un percorso ad ostacoli o un esercizio di dressage il lavoro muscolare si intensifica e si possono bruciare tra le 350 e le 600 kcal all’ora!
Disciplina acrobatica, l’equitazione sviluppa il senso dell’equilibrio e migliora la coordinazione motoria. Se praticata in modo regolare e per un certo lasso di tempo permette anche di rinforzare i muscoli del cuore e di migliorare le capacità respiratorie.
Inoltre andare a cavallo è risaputo fa bene allo spirito, ma cosa da non sottovalutare per le donne fa bene alla cellulite! Si lavora molto sulla microcircolazione, con grande vantaggio contro la cellulite.
Inoltre per le donne è perfetta perché richiede poca potenza fisica, ma grandi doti di metodicità e concentrazione, qualità in cui le donne sono maestre.

I Ns. corsi di avvio al Trekking sono una grande opportunità per tutte Voi donne che volete provare ad avvicinarvi a questa disciplina provando l’esperienza di una vacanza che Vi farà scoprire una nuova passione da coltivare anche nella Vs. città e tornare nuovamente sul Gran Sasso da appassionate ed esperte per un trekking!

Per le donne che sono già abituate a questa disciplina nei maneggi del proprio luogo di residenza ma che non hanno mai provato un’esperienza vera di Trekking a cavallo, la nostra vacanza per non esperti  sarà qualcosa che permetterà di accrescere i benefici dell’equitazione insieme alla scoperta di tanta natura, storia, tradizioni e paesaggi incantati in compagnia di amici o del vostro partner.

Per le donne che sono già esperte la nostra vacanza è un’occasione unica per provare emozioni che difficilmente si possono trovare in giro! L’ippovia Gran Sasso è la più lunga e suggestiva d’Europa a giudizio di molti esperti. Avete l’opportunità di fare trekking che arrivano anche a 10 giorni con una varietà di scelta per luoghi e difficoltà di percorso!

Per saperne di più